|  

martedì 30 ottobre 2012

Jimmy Page annuncia un progetto di "rimasterizzazione" degli album in studio dei Led Zeppelin.


Dopo il gran successo riscosso da Celebration Day, il film-documentario che racconta le oltre 2 ore di concerto tenutosi il 10 dicembre del 2007 alla O2 Arena di Londra davanti a 18.000 spettatori in occasione della reunion dei Led Zeppelin, proiettato nei cinema di oltre 40 Paesi lo scorso 17 Ottobre, (che tra l'altro è stato riproposto ieri a grande richiesta), e che soltanto in Italia, (dove è stato visto da 48.000 spettatori, risultando il film più visto dell giornata), ha incassato 560.000 euro, il frontman e chitarrista della band inglese degli anni '70, Jimmy Page, ha fatto sapere di aver in progetto di "rimasterizzazione" che comprenderà tutti gli album in studio rilasciati dai Led Zeppelin durante il loro periodo di attività. In pratica un primo assaggio si era già avuto nel 1990, quando lo stesso Jimmy Page insieme all'ingegnere del suono George Marino riportarono a lucido i master della band, scegliendo personalmente alcuni dei brani più amati, (come Stairway to Heaven, Black Dog, Rock and Roll, Good Times, Bad Times, e molte altri), e presentandoli nella storica raccolta "Remasters". Comunque adesso Jimmy Page ha intenzione di rimettere mano all'intera discografia della band per presentarla in un nuovo e smagliante formato audio. In sostanza è stato il manager personale di Jimmy Page a confermare che il chitarrista dei Led Zeppelin è già al lavoro nella grandiosa operazione di "rimasterizzazione". Infatti l'intenzione è proprio quella di riproporre tutti i nove album in studio del gruppo, (dall'omonimo "Led Zeppelin" del 1969 fino a quello del 1982, "Coda"), in formato speciale e con nuove copertine, (che saranno disegnate da Shepard Fairey), i quali saranno contenuti in dei cofanetti ricchi di bonus e rarità che si aggiungeranno alle tracce originali riportate al massimo dello splendore audio. E dunque a quanto pare il chitarrista deve averci preso gusto; infatti dopo aver curato l'edizione in vinile della colonna sonora di Lucifer Rising, (sua collaborazione con il regista Kenneth Anger rimasta nel cassetto per circa quarant'anni), Jimmy Page è tornato di nuovo al lavoro per curare delle nuove riedizioni. In ogni caso, come anticipato prima, i lavori rimasterizzati saranno sotto forma di cofanetti, (uno per ognuno dei nove album), ed accompagnati da materiale inedito mai pubblicato fino a ora, la cui uscita è prevista per il 2013.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts