|  

mercoledì 10 ottobre 2012

Snoopy, Charlie Brown, Linus e tutta la comitiva dei Peanuts al cinema nel 2015.


Peanuts, vale a dire la striscia di fumetti più popolare di tutti i tempi che è stata letta quotidianamente da 355 milioni di persone in 75 Paesi, finiranno anche sul grande schermo. Infatti dopo ben due anni di trattative sulla direzione creativa, la Twentieth Century Fox Animation e la Blue Sky Studios sono riuscite ad ottenere i diritti per la realizzazione di un film basato sull'amato fumetto realizzato da Charles Schulz e pubblicato dal 2 Ottobre 1950 al 13 Febbraio 2000, (ovvero il giorno dopo la morte dell'autore). Al riguardo lo stesso Charles Schulz aveva annunciato il suo ritiro con le seguenti parole: "Cari amici, ho avuto la fortuna di disegnare Charlie Brown ed i suoi amici per quasi 50 anni. È stata la realizzazione di tutte le ambizioni della mia infanzia. Sfortunatamente non sono più in grado di mantenere il ritmo di programmazione di una strip quotidiana. La mia famiglia non desidera che i Peanuts siano continuati da un altro perciò annuncio il mio ritiro. In tutti questi anni sono stato riconoscente per la correttezza dei nostri editori ed il meraviglioso sostegno ed affetto espressomi dai fan del fumetto. Charlie Brown, Snoopy, Linus, Lucy... Non potrò mai dimenticarli...". Per di più oltre alla famosa striscia, gli speciali televisivi delle vacanze dei Peanuts come "It's The Great Pumpkin, Charlie Brown" hanno vinto diversi Premi Emmy e continuano ad essere gli speciali più seguiti durante il prime time in Tv. Comunque sia bisognerà aspettare ancora qualche anno prima di vedere Snoopy, Charlie Brown e tutta la comitiva al cinema; infatti l'uscita è stata programmata per il 25 Novembre 2015 in concomitanza del 65esimo anniversario del debutto dei Li'l Folks, (abbreviazione di "little folks", che in italiano significa "personcine" o "piccole persone", vale a dire il nome con cui inizialmente era stata chiamata la striscia), oltre che del 50esimo anniversario di "A Charlie Brown Christmas", ovvero il primo speciale natalizio televisivo, che ebbe un incredibile riscontro positivo. Inoltre, come già spiegato, il celebre fumetto figura tra i più importanti della storia poiché essendo stato pubblicato da oltre 2.600 testate, ha avuto un bacino di lettura superiore ai 350 milioni di lettori in tutto il mondo. Ed è stato proprio grazie a questo successo, nel periodo in cui la striscia veniva realizzata quotidianamente, Charles Schulz ed i suoi collaboratori realizzarono una serie di speciali ed alcuni cortometraggi, che seguirono il destino del primo speciale e del fumetto stesso. In ogni caso il regista del prossimo film sarà Steve Martino, che, (assieme a Jimmy Hayward), ha portato sul grande schermo il film d'animazione "Ortone e il mondo dei Chi" sempre della Fox e della Blue Sky; e che, (assieme a Michael Thurmeier), ha diretto anche un altro successo della Fox, ovvero il recentissimo "L'Era Glaciale 4: Continenti alla deriva". Oltretutto con questo film, la famiglia dei Peanuts ha l'occasione di tornare alla ribalta nell'immaginario comune, pur non essendosene mai andata completamente dai ricordi di chi ha avuto la fortuna di vederli ancora pubblicati. Comunque lo stesso Craig Schulz, (figlio dell'autore), con il team di scrittori composto da Bryan Schulz, (nipote dell'autore), e Cornelius Uliano saranno gli sceneggiatori dell'opera; in tal proposito Craig Schulz si è detto molto soddisfatto per la conclusione della trattativa, dichiarando: "Abbiamo lavorato a questo progetto per anni. Abbiamo sentito che era il momento giusto, c'è anche la tecnologia di cui avevamo bisogno per dare vita a questo lavoro. Sono eccitato per la collaborazione con Blue Sky/Fox per creare il film dei Peanuts che sarà legato alla striscia e continuerà l'eredità in onore di mio padre". Inoltre anche Neil Colechief executive officer e presidente dell'Iconix Brand Group, che ha svolto un ruolo chiave all'interno della disputa, ha dichiarato: "Snoopy, Charlie Brown e tutti gli adorati personaggi si spargeranno di nuovo in tutto il mondo e saranno conosciuti da tutte le generazioni". Ed ha proseguito spiegando: "Questo è un enorme passo per il brand dei Peanuts. Gli amati personaggi, Snoopy, Charlie Brown e tutta la banda uniscono tantissime generazioni da tutto il mondo. Questo film ci darà un nuovo strumento per raggiungere gli appassionati di tutto il mondo e mostrare la forza del brand dei Peanuts". Mentre Vanessa Morrison, presidente della Twentieth Century Fox Animation, ha affermato: "Siamo eccitati dal fatto di poter lavorare con la famiglia Schulz e la Iconix, ed onorati di poter portare i personaggi dei Peanuts sul grande schermo. Tutto è cominciato con il nostro amore e rispetto per il lavoro di Charles Schulz. Ringraziamo la famiglia Schulz e la Iconix per permettere alla Fox ed alla Blue Sky di portare la propria visione alle nuove generazioni di spettatori". Difatti l'instancabile testardaggine di Charlie Brown, la sconvolgente prontezza di Piperita Patty, l'indifferenza tipica di Marcie, l'innocenza di Linus e della sua coperta ed i bizzarri pensieri di Snoopy, insieme al mondo che li contraddistingue, proiettati sul grande schermo, consentiranno a milioni di persone di continuare a rispecchiarsi nelle vicende innocenti ma crude tipiche del mondo disegnato di questi bambini di terza elementare.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts