|  

lunedì 31 dicembre 2012

Google riassume in un video gli avvenimenti più importanti del 2012.

In alto il doodle dedicato alla fine del 2012.

Il 2012 è ormai agli sgoccioli e, come lo scorso anno e come ogni anno, anche quest'anno Google ha deciso di riepilogare tutti gli avvenimenti che più hanno colpito l'attenzione del mondo in questi 12 mesi. E lo ha fatto, oltre che con il tradizionale doodle, (che quest'anno raffigura un "best of" dei migliori doodle disegnati e messi online nel 2012: che vanno da Cappuccetto Rosso ed il lupo per i fratelli Grimm, ad Ada Lovelace, la prima programmatrice informatica; da Dracula, per il 165esimo anniversario dalla nascita di Bram Stoker, a quello interattivo dedicato a Robert Moog, l'inventore del sintetizzatore, fino a quelli celebrativi delle Olimpiadi di Londra), anche con il consueto video caricato su YouTube ed associato allo "Zeitgeist 2012", vale a dire le top ten suddivise per categorie delle parole più cercate negli ultimi 12 mesi sul più famoso motore di ricerca del mondo. In pratica il filmato è stato intitolato "Zeitgeist 2012: Year in Review", e si apre e si chiude con le immagini di Felix Baumgartner, (ovvero l'uomo passato alla storia per aver infranto, il 14 Ottobre scorso, il muro del suono), passando attraverso la rielezione di Barack Obama, il Gangnam Style del rapper coreano PSY, il pensionamento dello Space Shuttle, le rivolte in Siria e le elezioni in Egitto, le vittime dell'Uragano Sandy in America e delle alluvioni nelle Filippine, le proteste contro l'austerity in Grecia e l'esibizione delle Pussy Riot nella Cattedrale di Cristo il Salvatore a Mosca. Oltretutto lo Zeitgeist di quest'anno ha messo in evidenza un profilo degli italiani divisi tra terremoto ed INGV, rispettivamente al primo e secondo posto, a cui si abbina la morte di Lucio Dalla, l'immancabile sciagura della Costa Concordia ed il calcolo dell'IMU, ovvero la novità che ha tenuto banco fuori e dentro le sale istituzionali tra l'acconto estivo ed il saldo di diversi giorni fa. Tuttavia non mancano anche argomenti più leggeri come la parola Zalando al quarto posto, Sara Tommasi al settimo, il gioco basato sulla "lettura del pensiero", Akinator, la tanto amata da un lato quanto odiata dall'altro canzoncina del Pulcino Pio al nono e chiude in decima posizione Italo, l'alternativa a TrenItalia. Comunque i termini più ricercati in assoluto dagli italiani in questi 12 mesi sono curiosamente domini molto semplici da trovare immettendo direttamente l'indirizzo nel browser; infatti nella classifica si possono trovare: Facebook, YouTube, Libero, Google, Meteo ed anche eBay. Inoltre anche i concerti sembrano aver cavalcato le classifiche di vendita con i Coldplay, Madonna, Laura Pausini, Biagio Antonacci e perfino i Metallica, (che hanno tenuto un concerto il 13 Maggio ad Udine). Mentre il mondo dell'editoria deve arrendersi all'invasione delle "Cinquanta sfumature" (grigio, nero e rosso), che hanno conquistato la prima, terza e quarta posizione sottolineando ancora una volta che si tratta della "rivelazione letteraria dell'anno" che ha travolto i lettori del nostro Paese e non solo. Oltretutto tra le categorie si possono trovare anche gli immancabili "Cerco" e "Come fare". E come prevedibile nella prima categoria in cima alla lista si trova la crisi economica con "cerco lavoro", e di seguito si trovano risultati alquanto esilaranti: "cerco compagna", "cerco trattore usato", "cerco pappagalli", "cerco camion", e "cerco bus usati". Tuttavia non sono da meno le curiosità legate sul come fare una determinata azione, le cui risposte vengono proprio ricercate su Google. Al primo posto si può trovare "come fare sesso", seguito da "come fare un clistere", "come fare il pizzetto" e gli eterni dilemmi "come fare soldi" e "come fare innamorare", mentre al nono posto si piazza un emblematico "come fare succhiotti". Ma comunque nell'alrco dell'anno gli utenti di tutto il mondo hanno effettuato qualcosa come 1,2 trilioni di ricerche in 146 lingue diverse e se il video di PSY e della sua Gangnam Style è stato quello più visto nella storia di YouTube, a vincere la classifica mondiale è stata Whitney Houston che si trova al primo posto nella sezione Persone seguita in terza posizione da Amanda Todd ed in decima da Donna Summer. Per quanto riguarda la categoria Lungometraggi, le parole più cercate sono state Skyfall, The Avengers, The Hunger Games, Paranormal Activity 4 ed altre. Mentre le altre parole più ricercate in assoluto sono state, appunto, l'Uragano Sandy, l'iPad 3, il tanto atteso e discusso videogame Diablo III, Kate Middleton, Michael Clarke Duncan, l'hashtag #SOPA e #Curiosity, ed ovviamente i giochi olimpici di Londra. Ad ogni modo l'italianità di questo 2012, secondo i risultati raccolti da Google, è stata rappresentata in tutto il mondo in modo prepotente dallo schianto della Costa Concordia, al quinto posto negli eventi che hanno caratterizzato l'anno appena trascorso. Ed, infine, tra paternità, scandali e campi di calcio, il personaggio italiano più ricercato nel mondo è stato Mario Balotelli, che si è piazzato all'ottavo posto nella classifica dedicata agli atleti.

Di seguito trovate il video-riassunto realizzato da Google:




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts