|  

martedì 11 dicembre 2012

Nel 2013 Superman ritorna sul grande schermo con "L'uomo d'acciaio".


Dopo il debutto di quest'anno del film The Avengers, il reboot, (vale a dire un nuovo avvio), delle avventure di Spiderman con il film "The Amazing Spider-Man", e la chiusura della trilogia sulle avventure di Batman firmata Christopher Nolan, (iniziata nel 2005 con il film "Batman Begins" e poi proseguita nel 2008 con il film "Il cavaliere oscuro"), con il film "Il cavaliere oscuro - Il ritorno", che hanno riscosso un grandissimo successo, il prossimo anno i supereroi saranno ancora protagonisti. Infatti oltre al terzo ed attesissimo capitolo di Iron Man, nel 2013 ci sarà anche il reboot delle avventure di Superman, con il film "L'uomo d'acciaio", (titolo originale "Man of steel"), diretto da Zack Snyder e distribuito dalla Warner Bros. In pratica si tratterà di una versione più "dark" e realistica del supereroe per eccellenza (nato dai fumetti della DC Comics nel 1938), la cui uscita in sala, anche in 3D, è prevista per il prossimo 14 Giugno negli USA e per il prossimo 19 Giugno in Italia. Comunque in sostanza, come già anticipato, il film "L'uomo d'acciaio", costato a quanto pare intorno ai 180 milioni di dollari, ri-racconterà interamente la storia del giovane Clark Kent che, mandato sulla Terra quando il suo pianeta natale sta per essere distrutto, verrà adottato da una coppia di agricoltori per poi diventare un giornalista e utilizzare i propri superpoteri per salvare la Terra da ogni minaccia, tra cui il Generale Zod. Inoltre il cast vede, fra gli altri, anche Amy Adams, (nel ruolo di Lois Lane), Russell Crowe, (nei panni del kryptoniano Jor-El, il padre biologico di Superman), Michael Shannon, (nel ruolo del perfido il Generale Zod), Kevin Costner e Diane Lane, (nei ruoli di Jonathan e Martha Kent, i genitori adottivi del giovane Clark).  Per di più in questi 75 anni di storia, i Superman arrivati sul piccolo e grande schermo sono stati molti: a partire dalla serie animata degli anni '40, al telefilm come "Lois & Clark - Le nuove avventure di Superman" e "Smallville"; dai quattro film, dal 1978 al 1987, interpretati da Christopher Reeve, ovvero l'attore rimasto nell'immaginario collettivo più legato al personaggio, al reboot di Bryan Singer del 2006, "Superman Returns", che ha suscitato giudizi contrastanti ed ha avuto un incasso, considerando i costi d produzione, al di sotto delle aspettative, tanto che la Worner Bros decise di cancellare il sequel. Ad ogni modo il trailer del film "L'uomo d'acciaio", (reso pubblico quest'oggi), come anche il poster raffigurante Superman in manette, conferma, insieme alla spettacolarità di molte scene, uno sguardo più "dark" e profondo al personaggio, sulla stessa linea della trilogia di Batman di Christopher Nolan, il quale è stato assunto come produttore esecutivo di questa nuova pellicola, insieme a sua moglie Emma Thomas. Al riguardo lo stesso Christopher Nolan durante le interviste per "Il cavaliere oscuro - Il ritorno" aveva spiegato: "Non voglio la gente pensi che stiamo facendo per Superman quello che abbiamo fatto per Batman. "L'uomo d'acciaio" è un film tutto di Zack Snyder e penso il pubblico amerà quello che ha realizzato''. Ed ha aggiunto: "Superman è il piu' grande personaggio da fumetti di tutti i tempi e ha bisogno della più grande versione cinematografica, che è quanto Zack sta facendo". Per di più nella trama ufficiale diffusa dalla Warner Bros viene spiegato che il supereroe, salvatosi dalla fine del pianeta Krypton e cresciuto sulla Terra, dove deve imparare a gestire i suoi superpoteri, si trova a combattere contro altri Kryptoniani sopravvissuti, e dunque con i suoi stessi poteri, che sono: il malvagio Generale Zod, e Faora, (interpretata da Antje Traue). In tal proposito Zack Snyder durante un'intervista del New York Post ha spiegato: ''Abbiamo provato ad affrontare il progetto come se non ci fosse mai stato un film su Superman, ma allo stesso tempo rispettando il canone e la mitologia. Ci sono pilastri che bisogna rispettare ed io non ho intenzione di spezzarli. Ma è divertente per me smuoverli e giocarci''. Oltretutto per il ruolo di Superman, il regista, tra oltre 500 candidati, ha scelto Henry Cavill, il primo britannico ad interpretare il supereroe; al riguardo Zack Snyder ha spiegato: "Abbiamo provinato Henry facendogli indossare il costume di Christopher Reeve e quella è una cosa notevole, è difficile da indossare in modo credibile. Ma quando Henry è venuto fuori dalla roulotte tutti hanno pensato: "Ok, quello è Superman!". È fantastico ed ha fatto un gran lavoro".

Di seguito il trailer ufficiale del film "L'uomo d'accaio":



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts