|  

sabato 8 dicembre 2012

PINO SCOTTO: A Gennaio quattro concerti al Sud Italia.


Ormai ai giorni d'oggi Pino Scotto, (nome d'arte di Giuseppe Scotto Di Carlo), non è di certo un artista che ha bisogno di presentazioni. Ritenuto da molti l'unico rocker vero e genuino rimasto nel nostro Paese, è un cantautore heavy metal/hard rock che non si tira mai indietro ad un invito dei suoi fan, i quali continuano a richiederlo in ogni parte d'Italia. Infatti Pino Scotto, la cui carriera è iniziata oltre 30 anni fa, (per la precisione nel 1979), ha tenuto centinaia di concerti in tutta Italia, si è schierato contro le ingiustizie a suon di hard rock ed ha aderito a pieno a molte cause sociali, facendo tantissima beneficenza nei confronti dei popoli più bisognosi. Ed è proprio grazie a questo suo grande cuore, alla sua sincerità nuda e cruda, e soprattutto al suo irrefrenabile temperamento, che Pino Scotto ormai è considerato un vero eroe da tutti coloro che vedono ancora nella musica rock più dura e graffiante quell'immortale grido di ribellione che l'ha resa un immenso fenomeno culturale. E sicuramente Pino Scotto è uno dei più importanti rappresentanti italiani di questo grande fenomeno secolare. Difatti, per chi non lo conoscesse, nel corso della sua carriera fece parte dei Vanadium, (un gruppo heavy metal formatosi nel 1980 in Italia e la cui attività si è conclusa nel 1996; dopo una pausa durata dal 1990 al 1995 e durante la quale Pino Scotto decise di intraprendere la carriera da solita), nel 2003 entrò a far parte dei Fire Tralls, (un gruppo heavy metal italiano, formatosi nel 2002 e la cui attività finì solo dopo 6 anni a causa di divergenze personali), per poi continuare la carriera da solita. Oltretutto durante la carriera da solista Pino Scotto intraprese un tour con il suo Jam Roll Project, che lo vide ospite anche a Reggio Emilia durante l'edizione del 1992 del Monsters of Rock, dove divise la scena con colossi del mondo dell'heavy metal tra cui i Black Sabbath, i Megadeth, gli Iron Maiden, i Pantera, ed i Testament. Comunque sia di recente è stato annunciato che, tra i suoi tanti impegni, Pino Scotto dedicherà nel mese di Gennaio quattro date del suo tour ai tutti i suoi fan del Sud Italia, in onore anche alle sue origini, (considerando che è nato a Monte di Procida, in provincia di Napoli). In sostanza il suo show toccherà le province di Bari, Cosenza, Catanzaro e Catania rispettivamente nei giorni 9, 10, 11 e 12 Gennaio. E come sempre, accompagnato dalla sua fedele e preparatissima band, il rocker cantautore italiano di sicuro non si farà mancare l'occasione di rispolverare i suoi migliori successi musicali estratti tra vecchi classici della sua prima band, (ovvero i Vanadium), ed i più recenti brani della sua carriera da solista fino a proporre alcuni estratti del suo recente lavoro discografico "Codici Kappaò". 

Per chiunque fosse interessato, di seguito trovate i dettagli riguardanti le quattro date di Pino Scotto nel Sud Italia:

Mercoledì 9 Gennaio 2013
Città: Modugno, Bari
Location: Demodè Club
Special Guest: Twilight Gate +
Rocky Horror Fuckin’ Shit 
Ticket: 10 euro
Start: 21:00

Giovedì 10 Gennaio 2013
Città: Cosenza
Location: B-Side Club
Special Guest: (ancora da definire)
Ticket:
(ancora da definire)
Start: (ancora da definire)

Venerdì 11 Gennaio 2013
Città: Catanzaro
Location:
(ancora da definire)
Special Guest:
(ancora da definire)
Ticket:
(ancora da definire)
Start:
(ancora da definire)

Sabato 12 Gennaio 2013
Città: Catania
Location: Barbara Disco Lab.
Special Guest: Hypersonic +
EpisThemE
Ticket: 10 euro
Start: 21:30

Per ulteriori informazioni potete visitare il sito della Vivo Management, (vale ad ire gli organizzatori dei suddetti eventi): www.vivomanagement.it; oppure inviare un'e-mail all'indirizzo: info@vivomanagement.it



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts