|  

domenica 6 gennaio 2013

La Capcom rilascia il trailer di "DmC: Devil May Cry", il reboot della famosa serie di videogames.


In questi giorni la Capcom, una delle più famose software house al mondo, ha rilasciato un nuovo trailer rugardante il videogame "DmC: Devil May Cry", vale a dire il reboot di una delle più famose serie di videogames prodotta dalla stessa Capcom, "Devil May Cry". In pratica questo nuovo videogame è stato sviluppato dalla Ninja Theory, verrà distribuito dalla Halifax e sarà pubblicato dalla Capcom. Attualmente si trova alle ultime fasi di sviluppo e sarà disponibile per PlayStation 3, Xbox 360 e Windows ed, inoltre, sarà ambientato in un universo parallelo rispetto alla precedente serie. In realtà "DmC: Devil May Cry" era stato ufficialmente annuncianto dalla stessa Capcom a Settembre durante il Tokyo Game Show 2010, mentre nel Maggio 2010 la rivista Game Informer aveva confermato che sarebbe stato sviluppato dalla Ninja Theory e che il motore grafico del gioco sarebbe stato Unreal Engine 3. In aggiunta è stato reso noto che le band Combichrist e Noisia si sono messe al lavoro per creare le varie OST, (acronimo che sta per Original SoundTrack, oppure Official SoundTrack; in poche parole la colonna sonora), del gioco, tra le quali ci saranno "Never Surrender" e "Follow the Trail of Blood". Comunque sia nel gioco potranno essere utilizzate differenti tipi di armi, quali: la Rebellion, (ovvero una spada con velocità ed attacco bilanciati); l'Ebony e l'Ivory, (cioè due pistole a fuoco rapido con poteri demoniaci); l'Arbiter, (vale a dire un'ascia demoniaca potentissima ma abbastanza lenta); e l'Osiris, (ossia un'ascia angelica debole ma molto veloce). Con queste armi il protagonista, (Dante), dovrà uccidere i vari demoni che invadono Limbo City, (in italiano "la città di Limbo"), per proseguire nel gioco; oltretutto sono stati confermati anche le diverse Orbs, (i quali potranno essere acquisiti esplorando varie aree del gioco oppure eliminando demoni), ed anche lo Style Meter, (il quale avrà naturalmente diversi gradi di stile che durante il gioco saliranno in sequenza per far capire il livello delle combo eseguite). Si partirà dal grado minore, (cioè D), fino ad arrivare al massimo grado raggiungibile, (ovvero SSS). Per di più questo nuovo Style Meter avrà anche una differenza rispetto a quelli dei precedenti capitoli, vale a dire i punti; infatti l'aumentare di combo e dello stile, influenzerà anche i punti, aumentandoli di conseguenza. Ad ogni modo la software house giapponese ha voluto precisare che il reboot a cura della Ninja Theory non deluderà i fan più smaliziati e che riuscirà anche a soddisfare i nuovi videogiocatori. Difatti al riguardo durante un'intervista Rahni Tucker, il producer del gioco, ha spiegato: "Quando ho guardato i video di giocatori più navigati alle prese con i vecchi titoli della serie, li ho visti sempre in aria a fare i giocolieri con i nemici, oppure fare cose che la maggior parte di noi non ha nemmeno idea di come funzionino. Abbiamo voluto prendere un po' di quella magia e renderla fruibile anche per i giocatori più casual". Infatti in "DmC: Devil May Cry" le combo più spettacolari e scenografiche saranno più facili da mettere in atto, rendendole così fruibili anche per chi non ha mai messo mano alla serie. Comunque il gioco, la cui demo è già rilasciata da tempo, sarà uno dei primi grandi titoli a raggiungere gli scaffali nel 2013; difatti la sua data di rilascio è stata fissata per il 15 Gennaio per quanto riguarda le versioni per Xbox 360 e PlayStation 3, e per il 25 Gennaio per quanto riguarda la versione per Windows.

Di seguito il trailer ufficiale:

...ed in esclusiva la missione 8 del gioco:



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts