|  

mercoledì 16 gennaio 2013

Loudwire Music Awards 2012: Ecco i vincitori.


Nella giornata di ieri si sono ufficialmente conclusi i Loudwire Music Awards, vale a la competizione online lanciata dal magazine Loudwire che ogni anno si pone lo scopo stabilire quali siano i migliori artisti heavy metal/hard rock in diverse categorie, (17 per la precisione), grazie al voto dei fans. Dei vincitori dell'edizione 2011 vi avevo già parlato qui, mentre per quanto riguarda i Loudwire Music Awards 2012 i vincitori sono:

-Per la categoria "Canzone Rock dell'anno": i Three Days Grace, (con "Chalk Outline", tratto dall'album "Transit of Venus"), seguiti in seconda posizione dai Papa Roach, (con "Still Swingin'", tratto dall'album "The Connection"), ed in terza posizione da Marilyn Manson, (con "No Reflection")

-Per la categoria "Canzone Metal dell'anno": i Pantera, (con "Piss"), seguiti in seconda posizione dai Lamb of God, (con "Ghost Walking", tratto dall'album "Resolution"), ed in terza posizione dagli Anthrax, (con "I'm Alive", tratto dall'album "Worship Music").

-Per la categoria "Video Rock dell'anno": Marilyn Manson, (con il video di "No Reflection"), seguito in seconda posizione da Slash, (con il video di "Bad Rain", singolo tratto dall'album "Apocalyptic Love"), ed in terza posizione dai Chevelle, (con il video di "Hats Off to the Bull").

-Per la categoria "Video Metal dell'anno": i Machine Head, (con il video di "Darkness Within"), seguito in seconda posizione dai Dethklok, (con il video di "I Ejaculate Fire"), ed in terza posizione dai Job for a Cowboy, (con il video di "Tarnished Gluttony").

-Per la categoria "Dea Rock dell'anno": Amy Lee, (cantante degli Evanescence), seguita in seconda posizione da Lzzy Hale, (cantante degli Halestorm), ed in terza posizione da Maria Brink, (cantante degli In This Moment).

-Per la categoria "Titano Rock dell'anno": Tony Iommi, (chitarrista dei Black Sabbath), seguito in seconda posizione da Corey Taylor, (cantante degli Slipknot e degli Stone Sour), ed in terza posizione da Slash.

-Per la categoria "Live dell'anno": gli Steel Panther, seguiti in seconda posizione dai Metallica ed in terza posizione dagli Slipknot.

-Per la categoria "Album Rock dell'anno": Marilyn Manson, (con l'album "Born Villain"), seguito in seconda posizione dagli Stone Sour, (con l'album "House of Gold & Bones, Part 1"), ed in terza posizione dagli Halestorm, (con l'album "The Strange Case Of...").

-Per la categoria "Album Metal dell'anno": i Lamb of God, (con l'album "Resolution"), seguiti in seconda posizione dai Gojira, (con l'album "L'Enfant Sauvage"), ed in terza posizione dai Down, (con l'album "Down IV, Part I - The Purple EP").

-Per la categoria "Gruppo Rock dell'anno": gli Stone Sour, seguiti in seconda posizione dai Halestorm ed in terza posizione dagli Shinedown.

-Per la categoria "Gruppo Metal dell'anno": gli As I Lay Dying, seguiti in seconda posizione dai Lamb of God ed in terza posizione dagli Anthrax.

-Per la categoria "Cantante dell'anno": Myles Kennedy, (cantante degli Alter Bridge e di Slash), seguiti in seconda posizione da  Corey Taylor, (degli Stone Sour e degli Slipknot), ed in terza posizione da Lzzy Hale, (degli Halestorm).

-Per la categoria "Chitarrista dell'anno": Slash, seguito in seconda posizione da Mark Tremonti, (degli Alter Bridge e dei Tremonti), ed in terza posizione da Jim Root, (degli Slipknot e degli Stone Sour).

-Per la categoria "Bassista dell'anno": Nikki Sixx, (dei Mötley Crüe), seguito in seconda posizione da Flea, (dei Red Hot Chili Peppers), ed in terza posizione da Wolfgang Van Halen, (dei Tremonti e dei Van Halen).

-Per la categoria "Batterista dell'anno": Vinnie Paul, (dei Hellyeah e dei Pantera), seguito in seconda posizione da Chris Adler, (dei Lamb of God) ed in terza posizione da Arejay Hale, (degli Halestorm).

-Per la categoria "Nuovo Artista dell'anno": i Deuce, seguiti in seconda posizione dai Tremonti ed in terza posizione dai Falling in Reverse.

-Ed, infine, per la categoria "I Fan Più Devoti": gli X Japan, seguiti in seconda posizione dagli Avenged Sevenfold ed in terza posizione dai Dir En Grey.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts