|  

giovedì 20 giugno 2013

L'High Tech Computer Corporation presenta il suo nuovo smartphone: il Butterfly S.


In questi giorni l'High Tech Computer Corporation, (nota azienda taiwanese produttrice di smartphone, più comunemente conosciuta con la sigla HTC), ha deciso di presentare Butterfly S, vale a dire un nuovo smartphone dotato di sistema operativo Android, che sarà il successore del primo Butterfly, e che porterà con sé un hardware di ottima fattura ed una serie di caratteristiche "prese in prestito" dal tanto acclamato HTC One. Ad ogni modo le specifiche tecniche del nuovo Butterfly S mostrano un "cellulare intelligente" dotato di un display da 5 pollici Super LCD 3 con una risoluzione pari a 1920×1080 pixel, (ovvero proprio come il predecessore che ai tempi era il primo smartphone al mondo con un pannello Full HD), ed un chip Qualcomm Snapdragon 600 da 1,9 GHz; migliore della CPU da 1,7 GHz di cui è stato dotato l'HTC One. Inoltre nel nuovo smartphone targato HTC sono stati inseriti 2 GB di RAM ed memoria interna da 16 GB, naturalmente espandibile tramite schede microSD. Per di più, come già anticipato, HTC ha deciso di dotare tale dispositivo mobile anche di molte delle nuove caratteristiche introdotte con l'HTC One, tra le quali: gli altoparlanti BoomSound; la fotocamera Ultrapixel; e la definizione di registrazione Zoe. In aggiunta nel Butterfly S, oltre ad una fotocamera posteriore da 4 Ultrapixel, è presente una seconda fotocamera frontale con un sensore da 2,1 Megapixel, in grado di garantire una qualità degli scatti pari, ad esempio, quella dei ritratti. Oltretutto, mentre la maggior parte delle caratteristiche hardware di questo nuovo smartphone sono simili a quanto già visto sugli altri più recenti smartphone dell'azienda taiwanese, il punto di forza del nuovo device è principalmente costituito dalla batteria. Infatti si tratta di una batteria da 3.200 mAh, il che rappresenta un enorme miglioramento rispetto a quella da 2.020 mAh di cui era stato dotato l'originale Butterfly ed a quella da 2.300 mAh presente nell'HTC One. Pertanto il nuovo Butterfly S dovrebbe essere in grado di offrire una ottima autonomia d'utilizzo. Comunque sia questo smartphone eseguirà Android 4.2 Jelly Bean personalizzato attraverso l'interfaccia HTC Sense 5.0 ed, infine, dovrebbe fare il suo debutto prima in Taiwan a partire dal prossimo Luglio, al prezzo di circa 766 dollari. Tuttavia per il momento l'azienda taiwanese non ha ancora comunicato se il nuovo Butterfly S sarà disponibile anche negli altri mercati del resto del mondo; anche se ciò è molto probabile, considerato che il primo Butterfly venne rilasciato anche in Giappone ed in Europa.

Di seguito alcune immagini:
http://images.hngn.com/data/images/full/5459/htc-butterfly-s.png
http://www.androidworld.it/wp-content/uploads/2013/06/htc-butterfly-s-17-520x345.jpg
...ed il video di presentazione del nuovo Butterfly S:



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts