|  

domenica 27 ottobre 2013

In arrivo la biancheria intima che filtra gli "odori".


Se in una nota scena comica, (che, se volete, potete rivedere qui), tratta dal film "Fantozzi contro tutti", il geometra Calboni, (sofferente di quella che il ragionier Ugo definisce "Ventilatio Intestinalis Putrens"), avesse posseduto questo nuovo tipo di biancheria intima non avrebbe ammorbato l'aria dello scompartimento rendendola irrespirabile e la colpa non sarebbe andata al povero Fantozzi, che di conseguenza non sarebbe stato sbattuto fuori. Ma, scene comiche a parte, la flatulenza è un problema reale che affligge molte persone e che può creare serio imbarazzo, soprattutto se quest'ultime si trovano in compagnia di altre persone. Certo, non tutti soffrono di questo problema, ma in tutti produciamo dei gas che bene o male devono essere espulsi. Tuttavia, come già anticipato, adesso in soccorso di tutti coloro che soffrono di flatulenza, (ma anche di chi non ne soffre e non vuole che si sentano "strani odori" in sua presenza), ecco arrivare la biancheria intima che filtra gli odori. In pratica ad averla creata sono stati i britannici dell'azienda Shreddies Ltd, di Loughborough, che hanno messo in catalogo una linea di biancheria intima dotata di un pannello posteriore in carbonio che intrappola e neutralizza gli odori sgradevoli, grazie al suo grande potere di assorbenza. Inoltre il panno assorbente è composto da un particolare materiale, chiamato Zorflex, che poi è lo stesso materiale in carbone attivo impiegato nella produzione delle tute e maschere antigas da guerra chimica. In sostanza si tratta di un materiale sottile e flessibile, quasi invisibile, e si riattiva semplicemente lavando gli slip o i boxer. Ad ogni modo, secondo quanto riportato nel comunicato dell'azienda, così come dimostrato da numerosi test nel 2008, attualemente la biancheria intima è in grado di filtrare gli odori 200 volte la forza della emissione media a seguito di flatulenza. Per di più precedenti ricerche pubblicate su The American Journal of Gastroenterology, hanno mostrato che la biancheria intima con carbone attivo è il metodo più efficace per rimuovere gli odori da flatulenza. Come se non bastasse, la biancheria intima della Shreddies Ltd ha anche ricevuto diversi premi perché ritenuta utile per chi soffre di problemi legati all'intestino e disturbi digestivi, come la sindrome del colon irritabile, la colite, la flatulenza, le intolleranze alimentari, la malattia di Crohn e l'incontinenza. Comunque sia l'attuale catalogo dell'azienda offre slip e boxer, (per la flatulenza e per l'incontinenza), sia per uomo che per donna, nei diversi stili e formati per poter accontentare tutti i gusti e le esigenze, anche di comodità, ed acquistabili comodamente online.

Di seguito un'immagine che ne illustra il funzionamento:
...ed un video di "dimostrazione":



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts