|  

mercoledì 11 dicembre 2013

Google stila le top 10 dei video più visti quest'anno con "YouTube Rewind 2013".


Mancano ancora una ventina di giorni alla fine di questo 2013 e, come ogni anno, per celebrare degnamente l'anno che si sta per concludere, questa mattina Google ha deciso di stilare le consuete top 10 riguardante i momenti "clou" visti su YouTube nel corso di quest'anno. Tuttavia a differenza degli anni precedenti, questa volta Google ha deciso di fare un lavoro un po' più accurato e completo creando YouTube Rewind 2013 (Italia), vale a dire un'apposito canale YouTube, (che è stato creato anche per diversi altri Paesi), nel quale sono stati caricati tutti i video più visualizzati negli ultimi 12 mesi in Italia, suddivisi in playlist, (ovvero: i 10 video più popolari del 2013 in Italia; i 10 video musicali più popolari del 2013 in Italia; i 10 video più popolari del 2013 nel mondo; ed i 10 video musicali più popolari del 2013 nel mondo). Inoltre per rendere il tutto più semplice ha deciso di pubblicare un video interattivo di circa 30 secondi intitolato "I momenti clou del 2013 (Italia)", il quale rimanda ad una playlist a sé riguardante le varie categorie di video più visti, appunto, in Italia: si va dai vari "Harlem Shake" agli eventi sportivi, dai concerti di maggior successo agli eventi dedicati al mondo della moda, senza dimenticare l'intrattenimento di film e show televisivi ed anche gli eventi trasmessi live su YouTube; il tutto per un totale di 34 video, (tra cui singoli video di presentazione tra una categoria e l'altra). Mentre, infine, il canale ufficiale di Google Italia ha deciso anche di dedicare una clip ai partner nostrani di YouTube, per spiegare l'importanza dei contenuti originali caricati sulla piattaforma direttamente da chi ne detiene i diritti, nella cui descrizione viene spiegato: «Dietro ai video, ai concerti ed alle clip dei vostri show preferiti ci sono decine di partner con un contenuto ed una precisa strategia per la gestione di quel contenuto. Scopriamo insieme cosa fanno Lega Serie A, LA7, YAM112003, Zodiak Active e Rainbow per proteggere e valorizzare i propri contenuti sulla piattaforma usando Content ID»; vale a dire lo strumento ideato da YouTube per tutelare il copyright e permettere a chi produce i contenuti di trasformarli in una fonte di guadagno.


Di seguito il suddetto video interattivo:
...ed la suddetta clip dedicata ai partner italiani di YouTube:



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts