|  

domenica 22 dicembre 2013

LEGO Car, la prima automobile ralizzata con i famosi mattoncini e funzionante ad aria compressa.


Da anni ormai milioni di appassionati in tutto il mondo utilizzano i famosi mattoncini colorati dell'azienda danese per assemblare oggetti di ogni forma e dimensione, (tra le più popolari e grandi al mondo si possono trovare: il T-65 X-Wing Starfighter, caccia immaginario, simbolo dell'alleanza ribelle nell'universo di "Star Wars"; un grande albero di Natale; una Dream City; un busto di Freddie Mercury; una grande giraffa; due enormi torri in Germania ed in Brasile; una famiglia; una mini Batcaverna con tanto di Batmobile; un paio di scarpe; la città di Futurama; l'arredamento di una stanza da letto; e tanto altro ancora). Ma tuttavia quello che hanno realizzato Steve Sammartino e Raul Oaida, (un ragazzo rumeno di 20 anni, considerato un genio dei LEGO), è qualcosa di stupefacente e mai realizzato prima d'ora: un'automobile completa, appunto, fatta quasi interamente con i LEGO che può essere guidata e che è stata creata nell'ambito del Super Awesome Micro Project, avviato ad Aprile 2012 e finanziato da 40 persone per una spesa totale di 60.000 dollari. Sì, è vero che Raul Oaida nel 2012, sempre con l'aiuto di Steve Sammartino, aveva realizzato e lanciato ad un'altezza di 35.000 metri un piccolo Space Shuttle, legato ad un pallone aerostatico, ma la LEGO Car, (questo il nome dato alla suddetta automobile), costruita in circa 20 mesi possiede una forza motrice autonoma ed è in grado di raggiungere una velocità di circa 30 km/h, in modo da evitare che non ci sia il rischio di un'esplosione dei mattoncini. Per di più il veicolo è stato assemblato con circa 500.000 mattoncini, seguendo un design Hot Rod, vale a dire un tipo di vettura nata negli anni '50. Tuttavia, come già anticipato, i LEGO sono stati usati per quasi tutta la struttura dell'automobile, ad eccezione di ruote, pneumatici e manometri. Mentre la parte più complessa da realizzare è stata il motore, anzi i motori, in quanto si tratta di quattro motori orbitali ad aria compressa con 256 pistoni. Oltretutto la LEGO Car è stata costruita in Romania e successivamente trasportata in Australia; tuttavia durante il viaggio i mattoncini sono stati sottoposti a brusche variazioni di temperatura, motivo per il quale all'arrivo i due inventori hanno, infine, dovuto sostituire i pezzi deformati.

Di seguito alcune immagini:












...ed il video di uno dei test su strada effettuati a Melbourne:



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts