|  

sabato 5 novembre 2016

Anonymous Italia attacca la Lega Nord contro il Fascismo.


Dopo aver attaccato il Comune di Albettone contro le dichiarazioni razziste del Sindaco Joe Formaggio fatte al programma radiofonico "La Zanzara" ed il Tribunale di Torino in nome di Nicoletta Dosio, (donna di 70 anni che da più di un mese è agli arresti domiciliari dopo aver manifestato pacificamente per anni alla tutela del proprio territorio), la divisione italiana della famosa legione Anonymous è tornata all'azione effettuando un cosiddetto "Tango Down" contro la Lega Nord come parte di quella che è stata denominata "#OperationItaly" ed al grido di "#AntiFa" ed "#AntiLegaNord". In pratica l'attacco in questione è stato sferrato quest'oggi 5 Novembre, data davvero importante per tutti i membri ed i sostenitori di Anonymous, (ma non solo), in quanto ricorre l'anniversario della Congiura delle polveri, (meglio noto come "Bonfire Night" o "Guy Fawkes Day", il quale ha ispirato il film V per Vendetta), nonché giorno in cui, dal 2013, viene messa in atto la cosiddetta "Million Mask March", (nota anche con la sigla MMM), annuale protesta durante la quale migliaia di persone in tutto il mondo scendono per le strade indossando la maschera di Guy Fawkes, (simbolo distintivo della legione), come forma di disapprovazione contro la corruzione nella politica, la militarizzazione, la violenza della polizia, l'autogoverno ed altro ancora. Ad ogni modo come di consueto gli hacker di Anonymous Italia hanno spiegato le motivazioni di tale attacco tramite un comunicato, pubblicato sul loro blog ufficiale, nel quale hanno scritto: «Salve Cittadini del Mondo, Noi siamo Anonymous. Ogni anno che passa ci sembra di vivere un ritorno al passato. Avevamo lasciato Berlusconi ed abbiamo ritrovato il suo clone Matteo Renzi. Avevamo passato la crisi, e ci ritroviamo con più disoccupati che occupati. Abbiamo sperato in più diritti, e questo governo li abolisce, (ved. Art 18); Ma sopratutto avevamo superato il Fascismo ed invece sta per tornare. La paura, l'odio verso il prossimo ed il "prima gli italiani", sono forme derivate dal Fascismo. La paura verso i simili che vengono considerati diversi solo perché con un colore differente o con un orientamento sessuale non etero, non sono un passo in avanti dell'umanità e della civiltà ma tutt'altro un ritorno al passato, dove la demagogia e la paura regnano sovrane nella mente della popolazione che si fa sempre più ignorante e disinteressata. Ci dovremmo chiedere se le colpe, le paure e le preoccupazioni che oggi nutriamo siano dovute da gente che scappa da guerre e miseria, o da politici e governanti vari che hanno creato queste condizioni bombardando le loro terre e mettendo come loro presidenti dei dittatori ai fini solo del benessere Occidentale e mai per una cooperazione di aiuti tra i vari continenti». Ed hanno poi proseguito parlando della Million Mask March di quest'anno, scrivendo: «Per la #MMM2016 Anonymous intende dedicare questa giornata a chi soffre, a chi veramente lotta per vivere che sia migrato o meno. E chiede di non creare barricate verso i più deboli ma di prendere in mano forconi e distruggere l'origine dei problemi. Vi invitiamo a scendere in piazza anche solo per far sentire la vostra voce. Chiunque abbia il coraggio di parlare, di farsi sentire è un qualcuno che tende a rivoluzionare sé stesso e chi gli sta incontro». Mentre hanno, infine, concluso il suddetto comunicato rivolgendosi direttamente ai membri del partito attaccato, scrivendo: «Ai nostri amici della Lega Nord: Siete solo demagoghi che portate odio verso gli altri e create ignoranza e malcontento a chi vi ascolta, per questo dedichiamo un bel #TangoDown nella speranza che andiate down non solo sul Web».


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts