|  

martedì 21 febbraio 2017

"Hellboy III non si farà"; parola di Guillermo del Toro.


Come noto, nel corso degli ultimi anni Guillermo del Toro ha promesso più volte che avrebbe fatto tutto il possibile per dare vita al tante volte annunciato e mai realizzato terzo ed ultimo capitolo della saga dedicata a Hellboy, (ispirato all'omonimo fumetto di Mike Mignola). Inoltre circa 2 anni fa in merito alla realizzazione di questo sequel era intervenuto anche Ron Perlman, (attore statunitense conosciuto per aver interpretato il personaggio in questione), il quale si era fatto sfuggire anche qualche dettaglio in merito ad una possibile trama, (incentrata sui 2 gemelli attesi da Hellboy e la sua amata Liz Sherman, interpretata da Selma Blair). Difatti, nonostante avesse fatto sapere di aver chiuso con il demoniaco personaggio, l'attore aveva spiegato che le idee del regista lo entusiasmavano al punto da dirsi pronto a voler chiudere in bellezza la saga. Ma tuttavia sembra proprio che ciò non sia bastato a far in modo che il progetto prendesse vita ed in questi giorni lo stesso Guillermo del Toro, che per primo aveva riacceso le speranze dei fan quando in un sondaggio informale su Twitter, (il quale, tra l'altro, aveva ottenuto oltre 130.000 voti positivi), aveva chiesto se avrebbero voluto vedere il sequel in questione, si è visto costretto ad annunciare che purtroppo Hellboy III non vedrà mai la luce. In pratica per dare questa brutta notizia il regista si è affidato ancora una volta al Social Network dai 140 caratteri, dove ha scritto: «Hellboy 3. Mi dispiace annunciarlo: Ho parlato con tutte le parti interessate. Devo riferire che al 100% il sequel non si farà. E questa è la parola definitiva sull'argomento». Mentre, sempre tramite Twitter, lo stesso Ron Perlman ha poi aggiunto: «Supereroe in cerca di un lavoro. Ama la pizza, i gatti ed i fratelli Marx». Insomma, con Guillermo Del Toro disposto a rimettersi in gioco per un terzo ed ultimo capitolo è probabile che il "NO" definitivo sia arrivato dalle altre parti interessate: magari Ron Perlman e/o Mike Mignola hanno considerato che si trattava di un azzardo puntare ancora su una saga che non ha mai raccolto incassi tali da regalare le stesse soddisfazioni di altri film di genere. Non a caso i primi 2 film dedicati ad Hellboy, a fronte di un budget totale di 150 milioni di dollari, ne avevano incassati alla fine "solo" 250 milioni: cifre evidentemente troppo basse per attirare investitori e produttori nel progetto di un terzo capitolo; il che ha vanificato le speranze dei fan.


Di seguito il tweet di Guillermo del Toro:
...e quello di Ron Perlman:



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts