|  

lunedì 8 maggio 2017

Recuperato e restaurato il prototipo di "Nintendo PlayStation".


Il nome potrebbe far pensare ad un refuso oppure ad un errore, ma "Nintendo PlayStation" è un progetto realmente esistito, che affonda le sue radici nella seconda parte degli anni '80, (più precisamente nel 1988), nato, come facilmente intuibile, dalla collaborazione tra Sony e Nintendo, e che però non ha mai fatto il suo debutto in via ufficiale sul mercato. In pratica la partnership tra queste due realtà aveva come obiettivo quello di produrre un accessorio destinato al Super Nintendo Entertainment System, (noto anche con la sigla SNES), in grado di leggere supporti ottici chiamati Super Disc o SNES-CD. Tuttavia si è trattata di una collaborazione che non andò mai in porto, poiché Nintendo preferì stabilire un rapporto con Philips, e Sony fu costretta a ripiegare sulla creazione di una console propria: da qui l'origine del brand PlayStation ed il resto è storia. Ciò nonostante questa breve collaborazione portò ugualmente alla creazione di un hardware, sotto forma di prototipo, scovato per la prima volta nel 2015 ed ora riportato in vita da Benjamin Heckendorn, celebre console modder noto in Rete con il nome Ben Heck, il quale in questi ha pubblicato sul suo canale YouTube un video, (visibile a fine articolo), nel quale viene mostrato come la piattaforma sia perfettamente funzionante ed in grado di eseguire 2 giochi: il puzzlegame Magic Floor ed il picchiaduro Super Boss Gaiden; anche se a dire il vero nel primo erano presenti dei glitch e con il secondo non è stato possibile giocare. In sostanza, per farla breve, Ben Heck è stato capace di riparare le parti non funzionanti della circuiteria, così da permettere a "Nintendo PlayStation" di gestire correttamente gli input e gli output. Insomma, si tratta di una vera chicca per i retrogamer e per tutti gli appassionati del mondo videoludico, un pezzo più unico che raro, che in qualche modo ha contribuito a forgiare l'evoluzione del mondo dei videogame, pur senza raggiungere mai il mercato. Comunque sia risulta quasi impossibile immaginare come potrebbe essere oggi il settore del gaming se tale prototipo si fosse trasformato in un prodotto commerciale: sarebbe un po' come pensare, infine, ad un ibrido tra il Nintendo Switch e la PlayStation 4.

Di seguito alcune immagini:
https://i.kinja-img.com/gawker-media/image/upload/s--qneYBPmo--/c_scale,f_auto,fl_progressive,q_80,w_800/18j0wgghkmbh7jpg.jpg
https://s.aolcdn.com/hss/storage/midas/bd74a20b421268213b7b19bd0d1e66bb/202232848/nintendoplaystation.jpg
https://s.aolcdn.com/hss/storage/midas/4f5ab77aec218edcb8f5b7d930c92185/204093047/nintendo-playstation-ben-heck-show-ed.jpg
http://www.macitynet.it/wp-content/uploads/2015/07/sony-nintendo-playstation-3.jpg
...ed il suddetto video dimostrativo:



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts