|  

domenica 21 maggio 2017

Tactile, il primo traduttore portatile in tempo reale testo/Braille.


Si chiama Tactile e si tratta di un dispositivo portatile, poco costoso, capace di leggere un testo stampato e tradurlo istantaneamente in Braille ed è stato realizzato da 6 studentesse tutte di 17 anni del Massachusetts Institute of Technology, (noto anche con la sigla MIT), le quali sperano di immetterlo sul mercato entro un paio di anni. In pratica si tratta di una sorta di scanner  rettangolare grande più o meno quanto un porta occhiali da far scorrere sulla pagina da convertire: una fotocamera inquadra il testo scritto, che, come già anticipato, viene tradotto in stimoli in rilievo con una serie di piccoli "pistoni" posti sulla superficie del dispositivo e che si attivano sotto alle dita dell'utente. Ad ogni modo adesso il team di ricercatrici, (che tra l'altro di recente ha vinto il Lemelson-MIT Student Prizes for 2017 ricevendo un premio di 10.000 dollari), sta lavorando per migliorare la visuale di Tactile e renderlo più simile ad uno scanner portatile: l'obiettivo finale sarebbe far sì che possa inquadrare ogni volta l'intero foglio e non solo le righe sulle quali è appoggiato, in modo che chi lo utilizza non sia costretto a ricordare a che punto del testo è arrivato. In sostanza, se è vero che esistono già altri convertitori di testo in Braille, questi in genere sono molto costosi, (si parla di un costo che si aggira intorno ai 2.500 dollari), e lavorano per lo più su testo in formato digitale: quindi necessitano l'impiego di un computer. Mentre Tactile, secondo quanto hanno fatto sapere le sue inventrici, dovrebbe costare attorno ai 200 dollari, (e di conseguenza essere molto più accessibile), ma in particolar modo è in grado di riconoscere testi stampati e quindi servirà a risolvere incombenze pratiche e per nulla banali come, ad esempio, tradurre menù, volantini o etichette sui cibi al supermercato. Comunque sia, ideato durante una competizione per informatici e sviluppatori sponsorizzato da Microsoft nel Febbraio 2016, il prototipo è ancora in fase di miglioramento ed ora è sotto brevetto: come già spiegato, potrebbe, infine, essere in vendita tra un paio d'anni in una versione ancora più piccola ed efficiente.


Di seguito un'immagine del primo prototipo:
https://news.microsoft.com/stories/people/assets/tactile/divider.jpg
...l'immagine dell'attuale prototipo:
https://static1.squarespace.com/static/56f096642eeb8185c4062a7d/t/58f2450517bffcc75c2afcd4/1492272853987/currentprototype1.jpg?format=750w
...ed una playlist di video riguardanti Tactile:




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts