|  

mercoledì 21 giugno 2017

Netflix testa gli annunci "pre-roll" personalizzati.


Come noto, Netflix, il famoso colosso della distribuzione streaming di film, serie Tv ed altri contenuti originali d'intrattenimento, non è nuovo alle sperimentazioni: di tanto in tanto, infatti, conduce alcuni test su gruppi selezionati di utenti, per valutare l'eventuale gradimento per il lancio di future funzioni. Ed a quanto pare, secondo alcune voci di corridoio, l'ultima sperimentazione in ordine cronologico riguarderebbe l'introduzione di annunci pubblicitari cosiddetti "pre-roll", vale a dire video che verranno mostrati prima dell'avvio della visione di uno stream allo scopo di promuovere serie Tv de altri contenuti originali. Inoltre, sempre secondo le prime indiscrezione, questi "spot pubblicitari" avrebbero una durata di circa 30 secondi ed, al momento, sarebbero apparsi su alcune piattaforme statunitensi selezionate, come la riproduzione via browser, alcuni dispositivi Roku e le console di gaming. Per di più gli annunci pre-roll in questione sarebbero personalizzati in base ai gusti degli utenti, (ossia in base al catalogo fruito nel corso del tempo), e riguarderebbero esclusivamente gli show originali di Netflix; insomma, si tratterebbe solo di una semplice autopromozione, (o almeno per adesso). Difatti, secondo quanto hanno fatto sapere gli utenti che sono stati selezionati per la sperimentazione di questa nuova funzione, il test sarebbe accompagnato da un breve messaggio di testo, nel quale si può leggere: «La seguente preview esclusiva è stata selezionata solo per te». Tuttavia, sempre secondo le varie voci, non si tratterebbe di annunci dalla fruizione obbligatoria: l'utente potrà saltarti con i comuni comandi di avanzamento della riproduzione, (il classico tasto "Salta annuncio" per il momento non è presente). Ad ogni modo al riguardo un portavoce del colosso statunitense ha spiegato: "In Netflix conduciamo centinaia di test all'anno, così da comprendere cosa aiuti gli utenti nel trovare e cominciare la loro prossima visione. Abbiamo già visto l'effetto positivo delle preview video che abbiamo diffuso lo scorso anno. Ora stiamo sperimentando dei video basati su suggerimenti personalizzati, per show e film già presenti sul servizio o in arrivo a breve. Se non sperimentassimo, non potremmo imparare e non miglioreremmo mai: chi lo vorrebbe?". Comunque sia, come già anticipato, anche se non si tratta di annunci pubblicitari in senso stretto, chiunque non volesse essere incluso nei test può, infine, disattivare la voce "Partecipazione ai test" dalle impostazioni del proprio account.

Di seguito uno screenshot del suddetto breve messaggio:
https://tctechcrunch2011.files.wordpress.com/2017/06/netflix-screenshot.png?w=680&h=293



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts