|  

giovedì 1 giugno 2017

Twitter: In arrivo le "richieste di messaggio".


In principio per poter inviare messaggi diretti su Twitter bisognava seguirsi a vicenda, successivamente, da ormai più di 2 anni a questa parte, questo muro è stato abbattuto con l'introduzione della possibilità di poter ricevere messaggi anche dagli "sconosciuti": è l'utente che sceglie di accettare messaggi da chiunque oppure solo dalle persone seguite. Tuttavia adesso, un po' come già succede su Facebook ed Instagram, il Social Network dai 140 caratteri ha deciso di iniziare a filtrare i messaggi diretti che arrivano da account che non seguiti. In pratica si tratta delle famose "Richieste di messaggio" che su Twitter si chiameranno solamente "Richieste". In sostanza, in modo del tutto simile a quanto accade sui suddetti 2 Social Network, i messaggi ricevuti da utenti seguiti o con i quali si è già chiacchierato in passato continueranno ad essere inseriti nella tradizionale cartella dei Messaggi ricevuti; mentre, (qualora l'utente abbia abilitato l'opzione per ricevere messaggi da chiunque), quando a scrivere sarà un utente non seguito, il messaggio sarà archiviato nella sezione "Richieste", dove si potrà leggere un'anteprima ed, una volta aperto, decidere se accettarlo o rifiutarlo: ovviamente se accettato, il messaggio passerà automaticamente nella sezione "In Arrivo" ed il mittente non riceverà alcuna notifica riguardante l'approvazione o il rifiuto della sua richiesta. Inoltre, come già anticipato, questo filtro funzionerà solamente per quegli utenti che hanno abilitato l'opzione "Ricevi messaggi da chiunque" dal menù "Impostazioni e privacy", scegliendo "Privacy e sicurezza" e mettendo la spunta alla suddetta voce nella sezione "Messaggi". Al riguardo i responsabili di Twitter tramite un post pubblicato in questi giorni nella sezione di supporto hanno spiegato: «Anche le nuove conversazioni di gruppo in cui vieni aggiunto da persone che non segui appariranno in Richieste. Entrando nella conversazione ti verrà chiesto se vuoi eliminare o accettare il messaggio. Accettando il messaggio potrai interagire con l'utente ed il messaggio verrà spostato nei tuoi messaggi in arrivo. Ricorda che nessuno saprà che hai visto il messaggio finché non accetti la richiesta». Comunque sia si tratta di una novità ancora in fase di rollout e che dovrebbe, infine, essere implementata per tutti gli utenti che hanno scelto di ricevere messaggi diretti da tutti nel giro di qualche giorno.

Di seguito il tweet di annuncio:



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts