|  

lunedì 7 agosto 2017

Facebook chiuderà l'applicazione Groups.


A quanto pare dal prossimo Settembre Facebook metterà la parola fine all'applicazione Groups, (che permette agli amministratori dei Gruppi di gestirli direttamente); o almeno questo è quanto si può leggere in un comunicato apparso in questi giorni all'interno dell'applicazione stessa. Tuttavia questa mossa non andrebbe intesa come un disimpegno di Facebook nei confronti dei Gruppi, ma solamente di una riorganizzazione interna: i Gruppi stanno acquisendo sempre più importanza all'interno della piattaforma tanto che il Social Network in Blu ha deciso di migliorare l'esperienza d'uso portando i loro strumenti di gestione direttamente all'interno della sua applicazione principale e quindi Groups è diventata piuttosto un inutile. Motivo per il quale i responsabili di Facebook hanno pensato fosse meglio concentrare i loro sforzi su di un'unica piattaforma invece che disperdere energie e risorse su più fronti. Inoltre molto probabilmente l'applicazione Groups non ha mai riscosso un grande successo e quindi, come già anticipato, il Social Network in Blu ha ben pensato di riportare la gestione dei Gruppi all'interno della sua applicazione principale. Al riguardo nel suddetto comunicato si può leggere: «Grazie per aver usato l'applicazione Groups. A partire dall'1 Settembre quest'applicazione se ne andrà in modo che possiamo concentrarci nel migliorare l'esperienza dei Gruppi sull'applicazione principale di Facebook. Non preoccupatevi tutti i vostri gruppi saranno presenti all'interno dell'applicazione principale. Apprezziamo la vostra comprensione mentre lavoriamo per migliorare i Gruppi». Ad ogni modo c'era d'aspettarsi un annuncio simile, che probabilmente era nell'aria da diverso tempo: nell'ultimo periodo, infatti, l'applicazione in questione funzionava un po' a singhiozzo ed era stata rimossa sia dal Play Store che dall'App Store. Insomma, come già spiegato, dal primo Settembre 2017 l'applicazione Groups cesserà di esistere e chi la utilizza ancora oggi ovviamente non sarà più in grado di gestire i Gruppi attraverso di essa. Tuttavia non si tratta di un grosso problema visto che, come detto, la gestione passerà nuovamente all'applicazione principale. Comunque sia l'applicazione Groups non è l'unica applicazione di Facebook che viene cancellata e le cui funzioni ritornano all'interno dell'applicazione principale: gli esempi possono essere molti, basta pensare a Paper, l'aggregatore di notizie rimosso dagli store circa un anno fa. Insomma, si potrebbe dire che l'unica applicazione esterna al Social Network in Blu che riesce, infine, a vivere davvero di luce propria è Messenger che con oltre un miliardo di utenti attivi continua a crescere senza sosta.

Di seguito il suddetto comunicato:
https://cdn.androidphoria.com/wp-content/uploads/Facebook-Groups.png?x89470



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts