|  

sabato 27 luglio 2013

Facebook: In arrivo "notifiche pubblicitarie" per utenti mobile ed un nuovo design per tutti.


Rieccomi qua a parlare di Facebook, (l'ormai famosissimo Social Network in Blu), il quale, dopo aver introdotto gli hashtag e gli "adesivi" nella chat, si prepara, come annunciato dallo stesso Mark Zuckerberg qualche mese fa, ad apportare ulteriori modifiche: una di queste sarà l'introduzione di notifiche pubblicitarie per quanto riguarda la versione mobile e l'altra riguarda una revisione quasi totale del suo design, che secondo molti, ricorda in tutto e per tutto quello adottato diversi mesi fa da Google+. In pratica la prima modifica, che molto probabilmente non piacerà più di tanto agli utenti, consisterà, come anticipato, nell'ininserimento di pubblicità nell'area delle notifiche della sua applicazione ufficiale. A farlo sapere è stato uno dei fondatori di Twitter, (il famoso Social Network dai 140 caratteri), Britt Selvitelle, il quale ha spiegato: "Un portavoce di Facebook ha gentilmente spiegato che stanno cercando un sistema per promuovere ulteriormente i giochi: al momento questo test è limitato agli smartphone e solo a coloro che giocano di solito sul Social Network". Ad ogni modo la seconda modifica, e forse anche quella più importante, riguarderà qualsiasi utenti e consisterà, appunto, in un rinnovamento quasi radicale del desing di Facebook. In sostanza gli aggiornamenti comprederanno: Notizie e foto più grandi nella sezione "Notizie"; Una nuova barra laterale per spostarsi in parti diverse; Diverse sezioni di notizie da consultare, come "Musica", "Foto", "Più Recenti" e "Tutti gli amici", (a destra); e lo spostamento delle richieste d'amicizia, i messaggi e le notifiche, che appariranno nell'angolo in alto a destra, (invece che a sinistra), del Social Network. Inoltre con l'introduzione della barra laterale, (che verrà posizionata sulla sinistra), spariranno, oltre alla chat, le voci "Preferiti", "Pagine", "Amici", "Gruppi", "Applicazioni" ed "Interessi"; o per meglio dire saranno tutte incorporate nella barra stessa. Per di più anche le voci posizionate in alto a destra, come ad esempio i "Collegamenti rapidi alla privacy", il menù per le impostazioni, (per essere chiari, la "rotellina" dalla quale si può accedere alle impostazioni dell'account oppure dalla quale ci si può disconnettere da Facebook), ed il link per accedere al proprio diario, (solo la miniatura dell'immagine del profilo, senza nome e cognome), saranno incorporati nella parte superiore di questa barra laterale. Oltretutto la sezione superiore della barra laterale offrirà l'accesso rapido ad alcune delle funzioni più usate. Infatti cliccando su "Altri" appariranno i link principali di un elenco di pagine, gruppi ed applicazioni che l'utente utilizza di frequente. Mentre la sezione inferiore della barra laterale mostrerà gli amici con cui l'utente scambia messaggi più di frequente, e le impostazioni della chat. Tuttavia la barra sarà sensibile alla quantità di spazio libero disponibile sullo schermo, perciò si espanderà soltanto se c'è spazio sufficiente. Ciò significa che in quel caso potrebbe essere necessario utilizzatre il browser nella modalità "schermo intero" oppure a modificare la risoluzione dello schermo; stessa cosa anche per il riquadro degli aggiornamenti che si troverà in fondo a tale barra. Ad ogni modo attualmente questi nuovi aggiornamenti sono state rese disponibili solo per alcuni utenti, ma entro breve tempo tutti gli utenti di Facebook dovrebbero avere il nuovo design. Tuttavia chiunque volesse potrà ottenerlo prima, iscrivendosi alla "lista d'attesa" ed aspettando una comunicazione da parte dei responsabili del Social Network che avvertirà quando questo sarà disponibile. Per ulteriori chiarimenti potete visitare le pagine introduttive fornite dallo stesso Facebook: https://www.facebook.com/about/newsfeed; https://www.facebook.com/help/411149058979649.

Di seguito alcune immagini: 
http://marchiondelli.com/Blog/wp-content/uploads/2013/03/Schermata-2013-03-09-alle-10.00.33.png



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts