|  

martedì 7 marzo 2017

Netflix starebbe sperimentando i finali alternativi.


A quanto pare Netflix avrebbe deciso di andare incontro ai cosiddetti "binge-watcher" insoddisfatti che segretamente hanno sempre sperato in un finale diverso per la loro serie preferita. Difatti, secondo alcune indiscrezioni, il colosso della distribuzione di film, serie televisive ed altri contenuti d'intrattenimento starebbe pensando ad un servizio certamente originale ed interessante: la possibilità di scegliere, in modo completamente autonomo, più finali diversi per lo stesso show; anche se per il momento dalla società statunitense non è giunta alcuna conferma, (né smentita). In pratica quella dei finali alternativi non è certo una novità, soprattutto a livello degli home video: capita abbastanza frequentemente che, acquistando un cofanetto o un DVD successivo alla proiezione cinematografica, in questo vengano incluse chiusure diverse nei contenuti extra, rispetto a quanto poi sia stato scelto per la versione finale del film. Insomma, sembra proprio che Netflix voglia approfittare di questo approccio per alcune sue produzioni originali, permettendo all'utente di visionare più finali alternativi, sia che si sia in cerca del classico "happy ending" oppure della più "crudele" delle fini. Non a caso Reed Hastings, amministratore delegato dell'azienda, in una recente intervista concessa al Daily Mail ha confermato l'interesse della piattaforma per tecnologie di visione interattiva rivolte agli abbonati, senza però fare riferimento nel dettaglio ai progetti del colosso. Motivo per il quale quella dei finali alternativi rimane una fra le tante possibilità: ad esempio, sui vari Social Network alcuni utenti hanno suggerito la produzione di show settimanali, con una trama flessibile, modificata di volta in volta tramite le indicazioni degli stessi spettatori. Tuttavia anche in questo caso si parla di ipotesi, (forse anche delle fantasie), in quanto per adesso i responsabili di Netflix non ha reso note informazioni sufficienti. Ad ogni modo va detto che non tutti sembrano essere d'accordo sulla possibilità di approfittare dei finali alternativi: alcuni utenti sostengono che anche quando la chiusura di uno show non è gradita questa rimane la visione inviolabile di registi e sceneggiatori, i quali veicolano precisi messaggi agli spettatori con le loro scelte sulla trama. Comunque sia, come già spiegato, per il momento non è dato sapere se né quando questa funzione verrà implementata nella piattaforma di streaming perciò non rimane che aspettare maggiori informazioni che potrebbero essere, infine, rilasciate nei prossimi mesi.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts