|  

martedì 8 gennaio 2013

Facebook decide di fare un passo indietro sulla Timeline, che tornerà ad una colonna.


Rieccomi di nuovo qua a parlare di Fabebook, l'ormai famosissimo Social Network in Blu, che a quanto pare ha deciso di fare un passo indietro per quanto riguarda la tanto criticata Timeline, (o Diario che dir si voglia). Infatti alcune voci ne avevano già parlato qualche mese fa e molti avevano pensato che si trattasse soltanto di una semplice voce. Tuttavia Facebook ha già iniziato a rendere disponibile un nuovo design per la Timeline dei singoli utenti; questa volta il tutto sarà disposto su una colonna singola, (come in precedenza), invece delle attuali due. Questa soluzione, secondo quanto hanno spiegato gli sviluppatori del Social Network, permetterà di organizzare meglio i profili mettendo in risalto le altre sezioni del sito, oltre che ai post veri e propri. Attualmente il nuovo aspetto della Timeline è stata reso disponibile soltanto agli iscritti residenti in Nuova Zelanda, (uno dei Paesi che viene scelto spesso da Facebook per testare nuove implementazioni e modifiche della piattaforma). In pratica la notizia è stata resa nota dal sito The Next Web che ha anche riportato uno screenshot di un collaboratore neozelandese, il quale mostra le differenze tra le attuali modifiche della Timeline ed il nuovo stile. In sostanza il nuovo profilo presenterà, appunto, una singola colonna più larga posizionata sulla sinistra, mentre sulla destra appaiono quasi esclusivamente le notizie "di contorno", quali le Attività Recenti, il numero di Amici ed i loro Aggiornamenti. Inoltre quest'ultima sezione è stata ridisegnata rispetto a quella attuale; infatti la finestra "Amici" passerà da un rapporto di aspetto di 3x3 ad uno di 2x4. Oltretutto con il nuovo aspetto spariranno alcuni link e collegamenti prima presenti nella Timeline; ad esempio scompariranno i piccoli riquadri che al fianco delle informazioni personali rimandavano alle sezioni "Amici", "Foto", "Mappa" e "Mi Piace". Tuttavia questi link saranno ancora presenti, anche se saranno posizionati in un menù a parte che, quando viene cliccato, li apre separatamente. Per di più il team di Facebook ha deciso di spostare le informazioni personali al fianco della immagine del profilo, e da queste rimuovere quelle che riguardano lo stato sentimentale. Ad ogni modo leggendo le prime impressioni sembra che la nuova versione della Timeline porti una maggiore freschezza nella lettura degli elementi del Social Network. Infatti, secondo gli utenti neozelandesi, più spazi bianchi, box meglio organizzati e menù cliccabili, danno il senso di un "ordine" che nell'ultimo aggiornamento pareva perso. Difatti, sempre secondo le prime impressioni, con la vecchia Timeline poteva capitare che gli utenti con molti contenuti pubblicati potessero perdere il controllo dei loro post, che apparivano sia a destra che a sinistra dello schermo, con la possibilità di metterne uno in evidenza allargandolo per tutta la superficie disponibile. Mentre con questo restyling la Timeline torna ad essere davvero una "linea temporale", con un'organizzazione verticale più direttamente controllabile. Comunque, come già spiegato, la nuova Timeline è stata testata già da alcuni utenti selezionati lo scorso Ottobre e, così come è accaduto per le nuove impostazioni della privacy, la Nuova Zelanda è stato il primo Paese a ricevere pubblicamente l'aggiornamento. Tuttavia considerando che in quel caso la rivisitazione delle regole di privacy sono arrivate a tutto il resto del mondo poco tempo dopo, in molti suppongono che presto tutti gli utenti di Facebook potranno mettere le mani sulla Timeline ridisegnata. Inoltre con il nuovo restyling sarà apportata anche una riorganizzazione della musica, dei film e degli show televisivi preferiti, e sarà presente anche una mappa più grande dove poter taggare foto e luoghi visitati. Il tutto sarò inserito all'interno di alcuni box singoli più chiari ed intuitivi. Tra questi appariranno anche le applicazioni integrate in Facebook che l'utente ha deciso di installare, come quelle sviluppate in Open Graph, le più conosciute, (come Flipboard, Foursquare), e così via. Tuttavia anche questa nuova versione della Timeline ha fatto emergere nuove critiche riguardante l'eccessivo spazio vuoto che viene lasciato sulla barra destra del profilo. Anche se, a detta di molti, si potrebbe pensare che tali spazi possano essere occupati da eventuali banner pubblicitari ed annunci sponsorizzati, magari specifici per i gusti di ogni utente.

Di seguito lo screenshot delle differenze tra la vecchia e la nuova Timeline:



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts