|  

lunedì 1 luglio 2013

MÖTORHEAD: Costretti ad annullare l'intero tour europeo per la salute di Lemmy Kilmister.


Dopo aver annullato il concerto previsto in Austria per lo scorso 22 Giugno, quello previsto per lo scorso 25 Giugno all'ippodromo del Galoppo di Milano, ed, infine, anche quello previsto per lo scorso 28 Giugno in occasione del With Full Force Festival 2013, purtroppo i Motörhead sono stati costretti a cancellare anche il resto delle date del loro tour europeo di quest'estate sempre a causa delle condizioni di salute del leggendario frontman Lemmy Kilmister. In pratica quest'ultimo dopo alcuni episodi di aritmia cardiaca, la scorsa primavera si era dovuto sottoporre ad un delicato intervento chirurgico per l'inserimento di un defibrillatore cardiaco: il tutto era andato a buon fine e Lemmy Kilmister era pronto a tornare ad esibirsi. Tuttavia sfortunatamente qualche settimana fa gli è stato diagnosticato un ematoma ed i medici gli hanno consigliato di stare a riposo per un po' di tempo per recuperare il suo stato di salute. Inoltre qualche giorno dopo lo staff dei Motörhead hanno rassicurato i loro fan spiegando sul sito ufficialedella band: «Siamo felici di annunciare che, contrariamente a quanto si dice in giro, Lemmy è vivo, respira, parla, scopa, beve, mangia, legge e tornerà a breve sul palco. Come riportato, ha fatto un pit-stop la scorsa primavera per un po' di manutenzione medica e sfortunatamente si è ammalato quando era passato troppo poco tempo da quelle cure. Lemmy e soci ora vogliono prendere le cose con calma. I fan possono aspettarsi dei concerti per questa estate ed il miglior album fatto dai MÖTORHEAD negli ultimi anni, "Aftershock", in uscita in autunno». Ad ogni modo in merito all'annullamento dell'intero tour europeo il batterista della band, Mikkey Dee, durante una recente intervista del giornale svedese GT ha fatto sapere: "I medici di Berlino hanno raccomandato il riposo per un altro paio di settimane. Non possiamo continuare a cancellare spettacolo dopo spettacolo, è troppo costoso. Quindi purtroppo siamo costretti ad annullare l'intero tour. Ci sarà comunque presto un annuncio ufficiale sul suo stato di salute!". Mentre durante un'altra recente intervista questa volta del giornale svedese Aftonbladet ha rivelato ulteriori informazioni riguardo alla causa dell'ematoma e sulle attuali condizioni di salute di Lemmy Kilmister, dichiarando: "Lemmy è caduto ed ha preso un brutto colpo al fianco più di una settimana fa. Inoltre successivamente si è dovuto fare otto piani di scale di corsa a causa di un incendio scoppiato al Royal Kensington Hotel di Londra; cosa che ha peggiorato la situazione. Ora si sono formate delle sacche di liquido che deve essere drenato. L'operazione è piuttosto lunga, non si tratta di una cosa che si può fare in fretta. Va tenuto sotto controllo in quanto costretto a letto senza potersi muovere, con il rischio che tutto ciò comporta. Lemmy è devastato, è una cosa che su di lui ha avuto un effetto incredibile, come tagliare la mano ad un pianista. Questa è la sua vita, i tour, la musica… Sono preoccupato per lui perché ora non sta bene, anche se sta migliorando. L'unica cosa certa è che fino a che i dottori non daranno l'ok, lui non potrà tornare in pista".


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts