|  

domenica 29 gennaio 2017

Facebook: Iniziano i test per la pubblicità su Messenger.


Dopo le varie indiscrezioni dello scorso Febbraio, a quanto pare Facebook ha deciso di iniziare a testare la pubblicità all'interno di Messenger, la sua applicazione di messaggistica istantanea. In pratica si tratta di test limitati ad un ristretto numero di utenti dell'Australia e della Thailandia, i quali consentiranno alle aziende selezionate di iniziare ad inserire i loro annunci all'inizio della schermata principale dell'applicazione. Inoltre, anche se questi annunci, (contenuti all'interno di alcune card), includono le miniature delle immagini accompagnate da un testo ed un link, ed appaiono sotto le conversazioni recenti di Messenger, quello che colpisce maggiormente non è la loro grandezza che va ad occupare buona parte dell'interfaccia dell'applicazione. In sostanza, come noto, ad oggi Facebook offre già altri modi per le imprese per raggiungere i clienti via Messenger, tra cui gli annunci nel News Feed che consentono agli utenti di avviare una sessione di chat con le aziende, oltre che i messaggi sponsorizzati. Ma come se non bastasse, l'applicazione di messaggistica istantanea attualmente dispone di oltre 1 miliardo di utenti mensili, i quali possono essere raggiunti attraverso la pubblicità come questa. Per di più lo stesso Social Network in Blu recentemente ha rilevato che gli utenti inviano alle aziende oltre 1 miliardo di messaggi ogni mese: statistica che mette in evidenza come, forse, le persone potrebbero essere interessate a visualizzare la pubblicità, appunto, all'interno di Messenger. Ovviamente si tratta ancora di test e quindi Facebook potrebbe cambiare direzione qualora gli utenti manifestassero dubbi su questa scelta degli annunci oppure anche se l'interazione con gli annunci, (che naturalmente potranno essere nascosti in qualsiasi momento dagli utenti), posizionati in questo modo risultasse essere bassa. Insomma, come già anticipato, è da tempo che Facebook sta cercando un modo per monetizzare Messenger tramite l'inserimento di annunci pubblicitari, ma questa modalità dovrà essere soppesata con attenzione: messaggi posti in questa maniera, infatti, potrebbero infastidire gli utenti e far passare per spam le pubblicità. Comunque sia sicuramente se ne saprà di più nel corso dei prossimi mesi quando Facebook testerà per bene questa nuova modalità di sponsorizzazione.

Di seguito uno screenshot dei suddetti messaggi pubblicitari:
https://tctechcrunch2011.files.wordpress.com/2017/01/facebookmessengerads.png?w=471&h=680



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts