|  

lunedì 2 luglio 2012

Dopo la modifica dei commenti, Facebook starebbe pensando ad un nuovo pulsante chiamato "Want".


Rieccomi nuovamente qua a parlare dell'ormai stra-famoso Social Network in Blu, Facebook, che ultimamente è intento nell'apporto di nuovi aggiornamenti. Infatti già da diversi giorni è stata lanciata una nuova feature per permettere a tutti gli utenti di modificare i commenti. In pratica prima di adesso era necessario cancellare e riscrivere il testo oppure era possibile modificare un comento solo dopo pochissimi secondi, vale a dire più o meno 4 secondi dopo la pubblicazione , operazioni che risultavano ben poco pratiche; per questo motivo è stato effettuato un lavoro di editing affidato ai singoli profili che ad esempio, saranno in grado di correggere eventuali errori grammaticali contenuti nei vari commenti lasciati nei link oppure negli aggiornamenti di stato. Per di più la possibilità di modificare i commenti è retroattiva, ovvero che si applica anche quelli pubblicati in passato; infatti basta posizionare il cursore in alto a destra delle caselle che racchiudono i commenti per far apparire la nota icona a forma di matita che offre l'accesso alle possibilità di modifica, cioè le voci "Modifica" oppure "Elimina". Tuttavia gli utenti di Facebook potranno visualizzare l'intera cronologia di modifiche apportate ai propri commenti. Difatti un'apposita dicitura contrassegna i messaggi che hanno subito correzioni con la voce "Modificato" che, una volta cliccata, permetterà di visualizzare tutte le modifiche apportate nel tempo, così da poter tornare eventualmente sui propri passi. Tutto ciò ha rappresentato per il Social Network in Blu l'ennesima rincorsa alle medesime funzioni già offerte dal rivale Google+. Tuttavia questa nuova feature sarà resa accessibile per tutti gli utenti Facebook in modo graduale. In ogni caso i primi a sperimentare questa nuova funzione hanno avuto a disposizione soltanto 30 secondi per modificare i singoli interventi da parte degli amici. Mentre per il momento non è previsto un aggiornamento per le versioni Mobile di Facebook in grado di includere questa nuova funzionalità, ma non è detto che una prossima fase di aggiornamento del Social Network non porti la possibilità di modificare i commenti anche agli utenti connessi mediante smartphone o tablet. Oltretutto un altro possibile aggiornamento dovrebbe essere già pronto per il lancio sul Social Network di Mark Zuckerberg; si tratta di un nuovo pulsante chiamato "Want", che andrà ad affiancare all'ormai popolare tasto "Mi piace". In sostanza le rivelazioni in esclusiva sono apparse sul blog Cut Out + Keep, che offre ai suoi utenti la possibilità di caricare tutorial amatoriali. In pratica il programmatore Tom Waddington, ha scovato questo nuovo pulsante, che tradotto in italiano significa "lo voglio", nel Software Development Kit, (acronimato anche in SDK), appartenente al Social Network in Blu; si tratta di un pacchetto di sviluppo per applicazioni e di strumenti utili per la programmazione e per la creazione di nuovi software. Tuttavia dal team di programmatori di Facebook non sono arrivate delle conferme oppure smentite ufficiali, ma si sono limitati a parlare di nuove funzioni e nuove idee in fase del tutto sperimentale. Dunque, se tutto ciò fosse vero, Facebook starebbe puntando sempre di più alla condivisione tra gli utenti, che, oltre a mostrare il proprio gradimento verso un post o un link, potranno comunicare l'intenzione oppure il desiderio di acquistare un prodotto in maniera alternativa, grazie al nuovo tasto "Lo voglio". Cosa che per i pubblicitari rappresenterebbe un ulteriore motivo per poter agire attraverso Facebook, anche se è in dubbio che il probabile inserimento del tasto "Want" sia un motivo di reale interesse per gli utenti stessi. Infatti non mancano le critiche a Mark Zuckerberg, che, secondo molti, starebbe cambiando idea e politica della sua azienda, mettendo in dubbio la sua buonafede, che sembra vacillare. Inoltre, secondo alcuni, grazie a questo nuovo pulsante le aziende raccoglierebbero ulteriori informazioni sugli utenti, i quali verranno spinti sempre di più a comunicare i propri gusti ed i propri interessi sul Social Network. E per di più non sarebbe da escludere una eventuale partnership con i principali siti di shopping online, magari tramite specifiche applicazioni, poiché questo nuovo pulsante permetteebbe di sapere quali utenti che gradiscono un prodotto e quali invece sono intenzionati all'acquisto. In ogni caso al momento chiunque decida di cliccare sul "Want" apparso sul blog Cut Out + Keep si ritroverà con un classico messaggio di errore; in effetti, il nuovo pulsante attualmente non è stato inserito nella lista dei plug-in disponibili su Facebook.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts