|  

giovedì 1 novembre 2012

DEEP PURPLE: Nel 2013 un nuovo album ed un tour mondiale che comprende anche 3 tappe in Italia.


A quanto pare i Deep Purple, (una delle più storiche band britanniche dell'hard & heavy, formatasi nel 1968 ed ancora in attività), in uno studio russo hanno appena completato la registrazione di 14 nuove tracce delle quali 11 o 12 finiranno molto probabilmente alla selezione finale ed inserite nel loro nuovo album; o almeno questo è quanto ha fatto sapere Roger Glover, il bassista della band, durante un'intervista dell'agenzia russa ITAR-TASS. In sostanza questo nuovo album sarà prodotto da Bob Ezrin, (noto produttore discografico che ha lavorato anche con i Pink Floyd, i KISS, Alice Cooper, Lou Reed), che il chitarrista della band, Steve Morse, avrebbe incontrato quando era nei Kansas, (un gruppo statunitense progressive rock formatosi nel 1974 ed ancora in attività; di cui Steve Morse fece parte dal 1986 a 1994). Infatti al riguardo lo stesso chitarrista durante un'intervista della rivista Glide aveva dichiarato: "Stiamo scrivendo, l'album lo produce Bob Ezrin che ha lavorato anche con i KISS, i Pink Floyd, Peter Gabriel, Alice Cooper ed aveva anche lavorato su un album dei Kansas quando ero ancora con loro. È uno dei miei produttori preferiti". Ed aveva poi aggiunto: "Tutti sappiamo che non potremo andare avanti per sempre a fare queste cose, quindi credo che questo sia un album importante e da fare bene". Inoltre il chitarrista aveva anche fatto riferimento al fatto che la lavorazione del disco avrebbe tenuti impegnati i Deep Purple per buona parte dell'estate; e che quando sarebbe stata l'ora delle registrazioni delle parti vocali, lui si sarebbe dovuto allontanare dal gruppo perché impegnato ad andare in tour con i G3, (progetto musicale concepito dal celebre chitarrista Joe Satriani nel 1996). Ed infatti così fu poiché la band si vide costretta ad annullare il tour che lo scorso 25 Luglio avrebbe previsto anche una tappa a Roma. Al riguardo il frontman della band, Ian Gillan, aveva spiegato: "Sappiamo che alcuni dei nostri fan resteranno delusi quest'estate, comunque aspettiamo impazientemente di iniziare il tour invernale ed a continuare poi quello mondiale con il nuovo album". Comunque il titolo del nuovo album non è ancora stato svelato, ma le dichiarazioni del cantante Ian Gillan e del chitarrista Steve Morse fanno pensare ad un disco che lascerà il segno nella lunga e trionfale carriera del gruppo, la cui uscita è prevista per Febbraio 2013. Inoltre l'ultimo album dei Deep Purple, ("Rapture of the Deep"), risale a circa otto anni fa, lasso di tempo in cui la band ha avuto occasione di scrivere un'infinità di materiale; ragion per cui, secondo alcuni, sembra naturale aspettarsi un'opera degna dei migliori Deep Purple. In ogni caso la band, dopo due anni di assenza dai palchi, ha annunciato che partirà, la prossima estate, per un tour mondiale dove sarà presente anche il nuovo album e che comprende anche per tre date in Italia. Date che sono state fissate per Domenica 21 Luglio 2013 in occasione dei "Dieci Giorni Suonati" presso il Castello di Vigevano, (per informazioni sui biglietti potete visitare: http://www.barleyarts.com/)*; Lunedì 22 Luglio in occasione dell'evento "Rock in Roma" presso l'Ippodromo delle Capannelle, (per informazioni sui biglietti potete visitare: http://www.rockinroma.com/); e Mercoledì 24 Luglio in occasione del Festival di Majano, a Udine, (per informazioni sui biglietti potete visitare: http://www.azalea.it/).

*(Aggiornamento del 03/05/2013): La manifestazione i "Dieci Giorni Suonati" si sposta a Milano. Per ulteriori informazioni: http://www.diecigiornisuonati.it/.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts