|  

giovedì 13 dicembre 2012

Loudwire Music Awards 2012: Vota i tuoi artisti heavy metal/hard rock preferiti.


Anche quest'anno Loudwire, uno dei più popolari magazine online che si occupa principalmente di musica hard rock ed heavy metal, ha annunciato l'apertura dei Loudwire Music Awards, ovvero una competizione online che ogni anno si pone lo scopo stabilire quali siano i migliori artisti heavy metal/hard rock in diverse categorire, grazie al voto dei fans. Lo scorso anno i vincitori sono stati: i Megadeth sia per quanto riguarda la categoria "Album Metal dell'anno", (con "TH1RT3EN", cioè il loro 13° album), e sia per la categoria "Canzone Metal dell'anno", (con "Public Enemy NO.1", singolo del suddetto album); gli Avenged Sevenfold per quanto riguarda la categoria "Live dell'anno"; gli Evanescence per quanto riguarda la categoria "Canzone Rock dell'anno", (con il singolo "What You Want", tratto dal loro omonimo album); i Rammstein per quanto riguarda la categoria "Video dell'anno", (con il video di "Mein Land", brano tratto dall'album "Made in Germany 1995-2011); i Within Temptation sia per quanto riguarda la categoria "Artista dell'anno", che per quanto riguarda la categoria "Album Rock dell'anno", (con "The Unforgiving", il loro ultimo album), mentre la loro cantante, Sharon den Adel, ha vinto la categoria "Dea Rock dell'anno"; e Marilyn Manson per quanto riguarda la categoria "Momento WTF dell'anno" per il cortometraggio "Born Villain", registrato e diretto da Shia LaBeouf. Mentre le nomination dei Loudwire Music Awards di quest'anno sono:

-Per la categoria "Canzone Rock dell'anno": i Baroness, (con "March to the Sea", tratto dall'album "Yellow nd Green"); i Dead Sara, (con "Weatherman"); i Deftones, (con "Leathers"); gli Halestorm, (con "Love Bites (So Do I)", tratto dall'album "The Strange Case Of..."); Marilyn Manson, (con "No Reflection"); i Papa Roach, (con "Still Swingin'", tratto dall'album "The Connection"); Serj Tankian, (con "Harakiri"); gli Shinedown, (con "Bully", tratto dall'album "Amaryllis"); gli Stone Sour, (con "Gone Sovereign", tratto dall'album "House of Gold & Bones - Part 1"); ed i Three Days Grace, (con "Chalk Outline", tratto dall'album "Transit of Venus"). 

-Per la categoria "Canzone Metal dell'anno": gli Anthrax, (con "I'm Alive", tratto dall'album "Worship Music"); i Between the Buried and Me, (con "Telos"); i Gojira, (con "L'Enfant Sauvage", tratto dall'omonimo album); gli High on Fire, (con "King of Days"); i Lamb of God, (con "Ghost Walking", tratto dall'album "Resolution"); i Machine Head, (con "Darkness Within", tratto dall'album "Unto the Locust"); i Napalm Death, (con "The Wolf I Feed", tratto dall'album "Utilitarian"); i Pantera, (con "Piss"); i Pig Destroyer, (con "The Bug"); ed i Testament, (con "True American Hate", tratto dall'album "Dark Roots of Earth").

-Per la categoria "Video Rock dell'anno": i Chevelle, (con il video di "Hats Off to the Bull"); Marilyn Manson, (con il video di "No Reflection"); Slash, (con il video di "Bad Rain", singolo tratto dall'album "Apocalyptic Love"); i The Sword, (con il video di "The Veil of Isis"); ed i The Used, (con il video di "I Come Alive", singolo tratto dall'album "Vulnerable").

-Per la categoria "Video Metal dell'anno": i Dethklok, (con il video di "I Ejaculate Fire"); gli High on Fire, (con il video di "Fertile Green"); i Job for a Cowboy, (con il video di "Tarnished Gluttony"); i Machine Head, (con il video di "Darkness Within"); ed i Pig Destroyer, (con il video di "The Diplomat").

-Per la categoria "Dea Rock dell'anno": Amy Lee, (cantante degli Evanescence); Angela Gossow, (canatante degli Arch Enemy); Cristina Scabbia, (canatante dei Lacuna Coil); Emily Armstrong, (catante dei Dead Sara); Jill Janus, (cantante degli Huntress); Lzzy Hale, (cantante degli Halestorm); Maria Brink, (cantante degli In This Moment).

-Per la categoria "Titano Rock dell'anno": Corey Taylor, (cantante degli Slipknot e degli Stone Sour); Jesse Leach, (cantante dei Killswitch Engage); John Baizley, (cantante degli Baroness); Phil Anselmo,(cantante dei Pantera e dei Down); Randy Blythe, (cantante dei Lamb of God); Slash; e Tony Iommi, (chitarrista dei Black Sabbath).

-Per la categoria "Live dell'anno": gli Anthrax; i Five Finger Death Punch; i Godsmack; gli GWAR; gli Halestorm; gli Iron Maiden; i Metallica; Rob Zombie; gli Slipknot; gli Steel Panther; ed i Tool.

-Per la categoria "Album Rock dell'anno": i Baroness, (con l'album "Yellow and Green"); i Dead Sara, (con l'omonimo album); i Deftones, (con l'album "Koi No Yokan"; Halestorm, (con l'album "The Strange Case Of ..."); i Lacuna Coil, (con l'album "Dark Adrenaline"); Marilyn Manson, (con l'album "Born Villain"); Serj Tankian, (con l'album "Harakiri"); gli Shinedown, (con l'album "Amaryllis"); i Soundgarden, (con l'album "King Animal"); gli Stone Sour, (con l'album "House of Gold & Bones, Part 1").

-Per la categoria "Album Metal dell'anno": i Between the Buried and Me, (con l'album "The Parallax II: Future Sequence"); i Converge, (con l'album "All We Love We Leave Behind"); i Down, (con l'album "Down IV, Part I - The Purple EP"); i Goatwhore, (con l'album "Blood for the Master"); i Gojira, (con l'album "L'Enfant Sauvage"); gli High on Fire, (con l'album "De Vermis Mysteriis"); i Lamb of God, (con l'album "Resolution"); i Napalm Death, (con l'album "Utilitarian"); i Pig Destroyer, (con l'album "Book Burner"); Woods of Ypres, (con l'album "Woods 5: Grey Skies & Electric Light").

-Per la categoria "Gruppo Rock dell'anno": i Baroness; i Chevelle; i Dead Sara; i Deftones; gli Halestorm; i Lacuna Coil; gli Shinedown; i Soundgarden; gli Stone Sour; ed i Volbeat.

-Per la categoria "Gruppo Metal dell'anno": gli Anthrax; gli As I Lay Dying; i Between the Buried and Me; i Down; i Gojira; i Lamb of God; i Machine Head; i Napalm Death; i Pig Destroyer; ed i Testament.

-Per la categoria "Cantante dell'anno": Bobby Blitz, (degli Overkill); Chino Moreno, (dei Deftones); Corey Taylor, (degli Stone Sour e degli Slipknot); Chris Cornell, (dei Soundgarden); David Gold, (dei Woods of Ypres); Emily Armstrong, (dei Dead Sara); Joe Duplantier, (dei Gojira); Lzzy Hale, (degli Halestorm); Myles Kennedy, (degli Alter Bridge e di Slash); e Randy Blythe, (dei Lamb of God).

-Per la categoria "Chitarrista dell'anno": Alex Skolnick, (dei Testament); Jacky Vincent, (dei Falling in Reverse); Jim Root, (degli Slipknot e degli Stone Sour); Herman Li, (degli DragonForce); Kim Thayil, (dei Soundgarden); Kurt Ballou, (dei Converge); Mark Tremonti, (degli Alter Bridge e dei Tremonti); Paul Waggoner e Dustie Waring, (dei Between the Buried and Me); Siouxsie Medley, (dei Dead Sara); e Slash.

-Per la categoria "Bassista dell'anno": Alex Webster, (dei Cannibal Corpse); Dan Briggs, (dei Between the Buried and Me); D.D. Verni, (degli Overkill); Eric Bass, (degli Shinedown); Flea, (dei Red Hot Chili Peppers); Frank Bello, (degli Anthrax); Lemmy Kilmister, (dei Motörhead); Nikki Sixx, (dei Mötley Crüe); Steve Harris, (delgi Iron Maiden); Wolfgang Van Halen, (dei Tremonti e dei Van Halen).

-Per la categoria "Batterista dell'anno": Adam Jarvis, (dei Pig Destroyer e dei Misery Index); Arejay Hale, (degli Halestorm); Barry Kerch, (degli Shinedown); Blake Richardson, (dei Between the Buried and Me); Chris Adler, (dei Lamb of God); Gene Hoglan, (dei Dethklok e dei Testament); Mario Duplantier, (dei Gojira); Matt Cameron, (dei Soundgarden e dei Pearl Jam); Roy Mayorga, (degli Stone Sour); e Vinnie Paul, (dei Hellyeah e dei Pantera).

-Per la categoria "Nuovo Artista dell'anno": i Candlelight Red; i Dead Sara; i Deuce; i Falling in Reverse; gli Huntress; i Kyng; i Love and Death; gli Otherwise; gli Storm Corrosion; ed i Tremonti.

-Ed, infine, per la categoria "I Fan Più Devoti": gli Avenged Sevenfold; i Black Veil Brides; i Dir En Grey; i Falling in Reverse; gli Iron Maiden; i Metallica; i Suicide Silence; gli Slipknot; i Tool; e gli X Japan.

Per votare basta visitare il sito: http://loudwire.com/category/loudwire-music-awards/, scegliere la categoria e votare per i propri artisti preferiti. Si può votare una volta ogni ora, (e quindi è possibile votare anche per più artisti), ma c'è tempo fino al prossimo 15 Gennaio, (mentre per alcune categorie entro il 12).


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts