|  

domenica 11 agosto 2013

MOTÖRHEAD: L'attività live riprenderà a Novembre per permettere a Lemmy Kilmister di rimettersi in forma.


Dopo che lo scorso mese sono stati costretti a cancellare l'intero tour europeo, (a causa delle condizioni di salute del loro frontman, nonché bassista, Lemmy Kilmister), i Motörhead avevano confermato la loro presenza durante l'ultima edizione del Wacken Open Air Festival per un'esibizione live, (avuta luogo lo scorso 2 Agosto), che tuttavia è stata interrotta bruscamente dopo solo 6 brani, sempre per salvaguardare la salute del frontman. In pratica, stando a quanto ha spiegato il pubblico presente al concerto, la band è stata sul palco per circa mezz'ora, con lunghe pause tra una canzone e l'altra ed un assolo di chitarra inserito presto nella setlist, (cosa alquanto insolita per la band londinese), probabilmente per consentire a Lemmy Kilmister di riprendere le forze per proseguire nell'esibizione. Al riguardo lo staff dei Motörhead gli scorsi giorni ha fatto sapere: "Lo show doveva proseguire perché Lemmy è abituato così. Anche se non era al 100% della forma, si è rifiutato di deludere gli 85.000 fan del Wacken. Loro sono stati incredibili in un clima da più di 100 gradi per un breve ma potente set, prima che Lemmy realizzasse che si era spinto troppo oltre rispetto a quel che poteva reggere. Così adesso comincerà il periodo di convalescenza che gli è stato raccomandato. Sappiamo che in giro si sentono certi rumors, ma una volta che lui avrà recuperato completamente i Motörhead torneranno, non vi preoccupate!". Ed a quanto pare così sarà; infatti qualche giorno fa sulla loro pagina Facebook ufficiale è stato pubblicato un elenco di date con cui tra non molto tempo la band riprenderà l'attività live. Insomma per il momento il leggendario Lemmy Kilmister si concederà un paio di mesi di tempo per ritornare al top della forma, ed a partire dal prossimo Novembre ricomincerà a girare i palchi di tutta Europa, (per il momento non sono previsti concerti in Italia), insieme al chitarrista Phil Campbell ed al batterista Mikkey Dee; sfruttando così anche l'occasione per promuovere il nuovo album "Aftershock", che conterrà 13 brani e la cui uscita è prevista per il prossimo mese, (secondo le prime indiscrezioni il prossimo 21 Settembre per quanto riguarda la Germania). Ad ogni modo alla fine del suddetto elenco è stato scritto un piccolo avviso che fa presente che tutte le date potrebbero essere rimandate/annullate senza alcun preavviso, qualora ritenuto necessario. In ogni caso i concerti pianificati per il mese di Novembre sono i seguenti:

- 7 Novembre: Zurigo, Svizzera - Club Hallenstadion
- 9 Novembre: Parigi, Francia - Le Zénith
- 11 Novembre: Deinze, Belgio - Brielpoort
- 13 Novembre: Nottinghom, Inghilterra - Royal Concert Hall
- 14 Novembre: Newcastle,
Inghilterra - City Hall
- 16 e 17 Novembre: Londra,
Inghilterra - Brixton Academy
- 19 Novembre: Wolverhampton, Inghilterra - Civic Hall
- 20 Novembre: Manchester,
Inghilterra - O2 Apollo
- 22 Novembre: Glasgow, Scozia - O2 Academy
- 26 Novembre: Berlino, Germania - Velodrom
- 27 Novembre: Francoforte,
Germania - Jahrhunderthalle
- 29 Novembre: Stoccarda,
Germania - Schleyer-Halle 
- 30 Novembre: Monaco, Germania - Zenith.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts